La Fondazione Michelucci al XXX Salone internazionale del Libro di Torino 2017

Print Friendly

Sabato 20 maggio 2017, alle ore 14.00, incontro/conferenza con Andrea Aleardi e Giancarlo Paba su “Le parole di Michelucci. Il pensiero e gli scritti di un architetto che ha attraversato il Novecento” al XXX Salone internazionale del Libro di Torino 2017, Lingotto –  Padiglione 1 D72-B71, Spazio Toscana sala 1.

La Fondazione Michelucci è quest’anno presente al Salone del Libro su invito della Regione Toscana, regione ospite della manifestazione, portando con sè uno sguardo sulla produzione editoriale di Giovanni Michelucci e delle attività di ricerca della sua Fondazione.

 

Allo stand di Regione Toscana nel corso della manifestazione saranno comunque consultabili alcune pubblicazioni dell’architetto, come Dove si incontrano gli angeli e Brunelleschi mago, alcuni numeri originali dalle varie serie de “La Nuova Città”, altre produzioni editoriali dedicate ai suoi archivi, come i cataloghi dei disegni, recenti monografie sulle opere (la stazione Firenze SMN) ed il catalogo dell’ultima mostra “Giovanni Michelucci. La costruzione della città” in corso per Pistoia Capitale italiana della cultura 2017. Altre pubblicazioni dedicate al lavoro di ricerca della Fondazione Michelucci sull’architettura del Novecento in Toscana e sulla cultura urbana, realizzato con Regione Toscana.

>>> QUI sono scaricabili le schede delle pubblicazioni proposte

 

www.salonelibro.it

 


È un grande motivo di orgoglio che la Toscana sia la regione ospite a Torino, in questa trentesima edizione di un Salone che si presenta fortemente rinnovato e ancora più capace di accreditarsi come appuntamento centrale per tutto ciò che rappresenta il mondo del libro in Italia. Ancora di più ci piace che la Toscana sia protagonista al Lingotto in un anno in cui più che in passato si sottolinea il ruolo della cultura per superare chiusure, pregiudizi, razzismi. Non è un caso, certo, che il logo che proponiamo è un muro abbattuto dalla forza dei libri.
Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana

“La cultura vola oltre i confini” è il tema e filo conduttore del cartellone di iniziative del padiglione della Regione Toscana, in sintonia con il titolo del Salone 2017, “Oltre il confine”. Chi vorrà visitare il padiglione toscano varcherà una sorta di soglia nata dall’abbattimento di un muro attraverso la cultura, perché solo con l’educazione e la diffusione democratica della cultura si può sperare di abbattere i pregiudizi, di superare i confini, fisici e culturali, che purtroppo oggi sono presenti e ancora ritornano.
Monica Barni, Vicepresidente della Regione Toscana

Regione Toscana > le pagine dedicate al Salone del Libro 2017 ed il programma

CONDIVIDI