La Nuova Città n. 2/IX, 2014

Print Friendly

 

In questo numero:
ARTIGIANATO E CITTA’
a cura di Francesco Carnevale, Mauro Cozzi, Corrado Marcetti

Il secondo numero della nuova serie della rivista fondata da Giovanni Michelucci nel 1945, scaricabile gratuitamente in formato pdf, dedicato al progetto e all’esperienza artigiana.

Editoriale
Il lavoro è al primo posto nell’agenda del governo, nelle aspettative del Paese e dei giovani soprattutto, alcuni dei quali – troppi, ci dicono le statistiche – non lavorano e non studiano.
C’è bisogno di inventarselo il lavoro o di cercarlo tra le pieghe di molti mestieri: come più volte l’Italia dell’Ottocento e del Novecento ha dovuto fare tenendo conto del contesto quasi mai favorevole e di politiche del tutto inefficaci. Scontando il peso di un individualismo connaturato alla razza, della mancanza di risorse materiali e di capitalisti frequentemente troppo furbi; scontando una annosa, cattiva organizzazione delle scuole e della formazione in generale. Eppure un Paese che «per aspera ad astra», centocinquant’anni fa, intorno all’Unità d’Italia, s’è inventato un’industria dell’arte di successo internazionale da far crescere col turismo e con la bella fama dei monumenti e poi, dalla moda all’arredamento, dalla cucina alla meccanica d’élite, un made in Italy che è divenuto mito.
Si scrive qui di lavoro e di ambiti intorno ai quali esso potrebbe trovare spunto, più che di artigianato. Termine ambiguo, equivoco, seppure fascinoso, come molti dei contributi non mancano di sottolineare, che deve essere tradotto e messo alla prova della generazione digitale. E riscoperto alla luce di uno spirito nuovo, delle nuove tecnologie e di nuove mentalità e di una formazione forse diversa da quella fornita dalle nostre università. Certo non può ritornare lo «stare a bottega» del tempo che fu, se non nel restauro o in poche altre attività. A meno che non si fantastichi di quartieri che (ancora) pullulano di botteghe, di una sorta di Paese dei campanelli, che finisce col corrispondere a tutti i luoghi comuni del più ingenuo folclore. […]

Indice
Mauro Cozzi, «Esperienza artigiana», sessant’anni dopo – Gilberto Corretti, Lessico artigiano – Fabio Capacci / Franco Carnevale, L’igiene del lavoro: il Conventino e gli artigiani in Oltrarno – Gabriella Carapelli, Pietro Porcinai e l’artigianato nel giardino – Carlo Francini / Manuel Marin, Artigianato e Firenze. Un’opportunità: la rete delle Città Creative UNESCO – Francesco Lensi / Fabio Turcheschi, Il ponte di villa Paolina e le problematiche del restauro del ferro in Toscana – Paola Ricco, La manualità e il tempo. Dialoghi sul modello di architettura – Giancarlo Paba, Mani, architettura, città – Massimo Balsimelli – La sperimentazione per il recupero dei Centri Storici in Toscana (1972-1980) – Corrado Marcetti, Michelucci e Fantacci: una storia artigiana, L’AutenticitTà di Marco Dezzi Bardeschi – Cinzia Vitello, Michelucci: l’artigiano che dava vita alle sue opere – Giulia Querci, La galleria «Vigna Nuova» tra artigianato e design. Esperienze contemporanee nel dopoguerra fiorentino.


Direttore responsabile: Biagio Guccione
Redazione: Andrea Aleardi, Franco Carnevale, Cristiano Coppi, Mauro Cozzi, Raimondo Innocenti, Corrado Marcetti, Giancarlo Paba, Camilla Perrone, Nicola Solimano.
Segreteria di redazione: Nadia Musumeci
Progetto grafico: Andrea Aleardi / Cristiano Coppi

Copyright © Fondazione Michelucci Press, 2014
Creative Commons Attribuzione – Non Commerciale – Condividi Allo Stesso Modo 3.0
Registrazione al Tribunale di Firenze n. 3108 del 24/02/1983
ISSN 1973-3992 (edizione elettronica) – Distribuzione gratuita

Per scaricare in formato pdf, link diretto (6.5 Mb):
http://www.michelucci.it/pagine/editoria/LNC-s9/LNC-9s02-2014p.pdf


Consulta e scarica i numeri della IX serie de La Nuova Città

CONDIVIDI